Sms, Facebook e chat i mezzi preferiti dai teenager per comunicare

Una ricerca pubblicata dall’Ericsson ConsumerLab nel gennaio 2012 svela le abitudini dei giovani americani in fatto di comunicazione. Dall’indagine emerge che gli sms sono lo strumento preferito dai teenager quando l’incontro di persona non è possibile; le chiamate sono spesso brevi, mentre la chat è ancora considerata un mezzo fondamentale. Le mail, invece, sono ritenute “da adulti”. Facebook è sempre molto amato, ma i giovani non ne sono eccessivamente dipendenti: “È  solo uno strumento”, sostengono.

– I mezzi di comunicazione preferiti dai teenager (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 40% del valore della pubblicità mondiale è digitale. Zenith: quest’anno +13,7%

In ripresa il mercato delle Tlc in Europa. Mediobanca: Tim prima per redditività industriale e investimenti

Le linee broadband di rete fissa raggiungono i 16,4 milioni di unità. Mentre si vendono poco più di 3 milioni di quotidiani in Italia (-11%). E trascorriamo più di un’intera giornata al mese su Facebook