New media

10 gennaio 2012 | 17:23

Apple/ Tim Cook incassa bonus in azioni da 378 milioni nel 2011

Servirà  come incentivo e riconoscimento al manager

New York, 10 gen. (TMNews) – 378 milioni di dollari. E’ il compenso totale di Tim Cook, amministratore delegato di Apple, per il 2011. I documenti relativi alla prossima assemblea generale degli azionisti di Apple che si terrà  il 23 febbraio rivelano che è stato assegnato a Cook un bonus da 376,2 milioni di dollari in azioni che frutteranno a partire dal 2017. A questa somma, spiega Bloomberg News, si aggiunge il salario base del numero uno di Apple pari a 900.000 dollari. Non solo. Cook aveva già  ricevuto in agosto 1 milione di dollari dalla società  di Cupertino in azioni vincolate. Ma Cook, nominato da Steve Jobs alla guida del gruppo prima della sua scomparsa in ottobre, non è stato l’unico a ricevere stock option all’interno della società . Il responsabile della divisione software Scott Forstall, l’hardware manager Bob Mansfield, il responsabile finanziario Peter Oppenheimer e l’operation manager Jeff Williams hanno ricevuto nel mese di novembre 150.000 azioni vincolate a testa che frutteranno dal 2013 al 2016. Apple ha precisato che il pacchetto azionario dato a Cook rappresenta uno strumento per trattenerlo e incentivarlo, nonché un riconoscimento per aver gestito la società  nel periodo di assenza di Jobs dovuto alla malattia.