Antonio Casati, responsabile dello sviluppo della raccolta pubblicitaria di Avvenire

Dall’11 gennaio 2012 Antonio Casati è il responsabile dello sviluppo della raccolta pubblicitaria di Avvenire, il quotidiano nazionale di ispirazione cattolica. Avvenire, fondato nel 1968 a Milano, ha una diffusione media di 107.000 copie al giorno. Casati ha iniziato la propria carriera nei network pubblicitari, per diventare poi imprenditore della comunicazione. È  entrato in Avvenire 6 anni fa; si è finora occupato di comunicazione e marketing, funzioni che ancora saranno nelle sue responsabilità  per la parte più strettamente connessa allo sviluppo delle relazioni con gli investitori pubblicitari.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Ralf Brandstätter, chief operating officer di Volkswagen

Roberto Deambrogio a capo della comunicazione di Enel

Carlo Carollo, vice president della divisione mobile di Samsung Europe