CINEMA: UNIVERSAL COMPIE 100 ANNI, RESTAURO 13 TITOLI

LOS ANGELES (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Universal celebrera’ il proprio 100° anniversario nel 2012 con un anno di festeggiamenti per onorare la ricca storia cinematografica e l’eredita’ culturale dello Studio. La campagna trae ispirazione dalla straordinaria ed eterogenea library di Universal e mira a coinvolgere i fan di tutte le eta’.

Un elemento significativo del Centenario sara’ il restauro di tredici titoli tra i piu’ amati di tutto il catalogo Universal come Il Buio Oltre la Siepe, All’Ovest Niente di Nuovo, Lo Squalo, La Stangata, Frankestein e Schindler’s List.
Universal Studios Home Entertainment dara’ il via alle celebrazioni nel mese di gennaio con una versione speciale 50° Anniversario de Il Buio Oltre la Siepe, per la prima volta in Blu-ray. Durante tutto l’anno, Universal rendera’ omaggio ad altri influenti film della propria library con eventi speciali e le versioni Blu-ray di classici diventati vere icone del cinema, tra i quali Lo Squalo ed E.T. L’Extra-Terrestre che celebra proprio nel 2012 il suo 30° Anniversario.
Universal presentera’ un nuovo logo animato ispirato al centenario. Il logo animato fara’ la sua prima apparizione con The Lorax di Dr. Seuss nel mese di febbraio e in occasione dell’uscita cinematografica del film negli Stati Uniti il 2 marzo. La versione statica di questo nuovo logo e’ presentata oggi ed e’ anche in cima a questo comunicato stampa. Altre attivita’ per il 100° Anniversario dello Studio comprendono una vibrante campagna di Social Media, eventi speciali, attivita’ nel parco a tema, promozioni e tante sorprese per coinvolgere gli appassionati durante l’intero anno di celebrazioni. “Questo e’ un momento di orgoglio per tutti noi che abbiamo avuto il privilegio di lavorare in Universal Pictures” ha dichiarato Ron Meyer, Presidente e COO di Universal Studios. “Il nostro centenario permettera’ agli amanti dei film di qualche anno fa di recuperare ricordi speciali e sara’ l’occasione per coinvolgere per la prima volta il pubblico con la nostra straordinaria library di film. Il nostro obiettivo, cento anni dopo, e’ quello di conservare, ripristinare e continuare l’eredita’ iconica di questo Studio per le generazioni a venire”.
(ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo