Editoria, New media

11 gennaio 2012 | 15:17

Editoria: +47% a/a vendite E-Book 2011 per Bruno Editore

ROMA (MF-DJ)–Il 2011 si chiude per Bruno Editore con una crescita delle vendite di E-Book del 47% a/a, un dato in linea con quanto registrato negli anni precedenti dalla casa editrice leader nel settore dei libri elettronici.

“Nonostante la crisi generale dell’economia e le ricadute sul mondo editoriale, il settore degli ebook e’ quanto mai solido e fiorente. La nostra realta’ editoriale, nello specifico, puo’ vantare oltre 76.000 copie vendute nel 2011 rispetto alle 52.000 dell’anno precedente”, dichiara in una nota il presidente Giacomo Bruno, sottolineando che “tutto questo e’ possibile grazie ad una politica di contenimento dei prezzi e di costante attenzione per la qualita’ dell’offerta editoriale che fidelizza i nostri clienti e ne attira di nuovi”.

I dati delle vendite sono al netto di quelli riguardanti la distribuzione su Biblet, Ibs, Bol, Feltrinelli, Amazon, Apple e altre decine di store, i quali non sono ancora stati redatti completamente. Il 2011 ha anche visto l’ingresso dei grandi editori sul mercato degli ebook, che pero’ non sembra influire sulle prospettive di Bruno Editore che, sulla stima di 300.000 ebook venduti in Italia lo scorso anno, mantiene una quota di mercato del 25%. “Per il 2012 abbiamo in serbo diverse novita’ che preferiamo non anticipare”, continua Bruno, “intanto posso annunciare il buon esito dell’accordo con Microsoft che da alcuni giorni distribuisce 100 ebook di Bruno Editore convertiti in app per Windows Phone”. com/mur rosario.murgida@mfdowjones.it