New media

11 gennaio 2012 | 16:17

La suoneria di un iPhone spegne l’orchestra filarmonica di NY

Disturbato dal “marimba” il direttore stoppa la Nona di Malher
Roma, 11 gen. (TMNews) – Malher interrotto dalla suoneria “marimba” di un iPhone in sala. E’ successo ieri sera a New York durante un concerto della celebre orchestra filarmonica di NY. I musicisti stavano eseguendo la Nona sinfonia di Gustav Malher quando si è intromesso, per più volte, un suono estraneo alla partitura, decisamente postmoderno, e cioè il “marimba” di un iPhone. Il direttore d’orchestra Alan Gilbert ha interrotto l’esecuzione e ha chiesto al possessore dello “strumento”: “Ha finito?”. L’uomo, che era seduto proprio sotto al palco, non ha risposto. E il direttore ha insistito: “Bene, aspetteremo”. La platea della Avery Fisher Hall, strappata in modo brutale all’incantato mondo sonoro di Malher, ha reagito con rabbia al suono di “vattene” e “cacciatelo fuori”. Quando finalmente il trillo dello smartphone ha smesso, Gilbert ha chiesto: “L’ha spento?”. Lui ha annuito. E il direttore: “Non suonerà  di nuovo?”, e lui ha scosso la testa. “Di solito quando c’è un elemento di disturbo come questo è meglio fare finta di niente perché dargli peso è peggio del disturbo stesso. Ma questa volta è stato così madornale che non ho potuto esimermi. Ricominceremo l’esecuzione”, sono state le ultime parole del direttore d’orchestra prima di riprendere. Il pubblico ha applaudito, i musicisti hanno ricominciato a suonare e non sono più stati interrotti. La notizia è stata segnalata su Twitter dal famoso critico musicale statunitense Alex Ross.