TLC

11 gennaio 2012 | 17:20

Telecom/ Torino città  pilota per le cabine intelligenti

Da fine febbraio parte la sperimentazione

Torino, 11 gen. (TMNews) – Sono oltre 700 le vecchie cabine telefoniche della Telecom che rinasceranno a nuova vita a Torino.
Diventeranno punti nevralgici ‘intelligenti’, una sorta di occhio sulla citta’ con telecamere di videosorveglianza, ma anche punti di servizio per i cittadini, che per esempio da li’ potranno accedere a internet. E Torino sara’ la prima citta’ italiana a sperimentare questo nuovo progetto Telecom. La citta’ infatti ospitera’ il prototipo di cabina di nuova generazione, sara’ messo a punto entro fine febbraio nel capoluogo piemontese.

A darne l’annuncio oggi durante la presentazione del sito web Torino Smart City, Daniela Conti, responsabile telefonia pubblica di Telecom Italia, che ha definito le nuove cabine “un punto di rifornimento tecnologico”. “Il progetto e’ ancora in evoluzione, ma metteremo in campo tecnologie adatte alle diverse esigenze della citta’” ha spiegato Conti, sottolineando che negli ultimi mesi, complice la crisi economica, le cabine telefoniche, da oggetti di arredo urbano obsoleti, sono tornate ad essere utilizzate dai cittadini.

“Aspettiamo anche i suggerimenti degli utenti sul sito” ha aggiunto Enzo Lavolta, assessore all’Ambiente della Citta’ che ha spiegato che il prototipo della cabina sara’ installato in un luogo “vicino ai giovani, perche’ siano i primi a sperimentarla e adottarla”.

A Torino le cabine intelligenti verranno sperimentate per un anno e poi avranno un futuro in tutta la penisola. “Anche nei piccoli centri” ha anticipato Conti.