TLC: CALABRO’ (AGCOM), ITALIA ALL’AVANGUARDIA SU REGOLE RETI NGN

(AGI) – Roma, 11 gen. – “Con questa delibera, l’Italia si colloca nel gruppo ristretto dei Paesi che hanno gia’ completato il quadro regolamentare funzionale allo sviluppo delle reti di nuova generazione (NGN, ndr), come sollecitato dall’Agenda digitale europea, conciliando promozione degli investimenti e tutela della concorrenza”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Agcom, Corrado Calabro’, commentando la delibera adottata oggi dall’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni.  “Grazie alla disciplina dettata dall’Autorita’, gli operatori alternativi avranno a disposizione la piu’ ampia gamma di servizi all’ingrosso per le reti in fibra, e – conclude Calabro’ – saranno quindi in grado di offrire alla clientela quei servizi innovativi che la banda ultralarga rende possibili”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci