RAI: VERNA (USIGRAI), SU RIFORMA GOVERNANCE FARE PRESTO

(ANSA) – ROMA, 12 GEN – “Fate presto sulla Rai. Norme nuove anche nel primo pacchetto utile, servizio pubblico da ‘liberalizzare’ dal peso della corporazione dei partiti e delle lobby e dunque da riformare profondamente (in forma rigorosamente pubblica) e rilanciare”. Lo dichiara il segretario Usigrai Carlo Verna. “Sta facendo sempre più breccia nelle opinioni degli italiani – dice ancora il segretario Usigrai – l’idea di un intervento che cambi la Rai, nell’unico modo possibile, modificando i meccanismi di governance. Il presidente Monti, che ha manifestato l’intenzione di intervenire può dunque ritenersi confortato non solo dal comune sentire di tutti noi che lavoriamo nel servizio pubblico (da mesi l’Usigrai insieme alle sigle sindacali dei lavoratori gira l’Italia per la campagna “Riprendiamoci la Raì, che avrà  a Campobasso, Pescara e Venezia le prossime tappe), ma soprattutto di quello dei cittadini, cui questo bene comune deve appartenere”. “Ci sembrano da sottolineare – prosegue Verna – i riscontri di un sondaggio del Tg 3, indagine realizzata da IPR Marketing secondo cui il 61 per cento degli italiani ritiene necessaria una nuova legge sulla governance, contro appena il 16 per cento che viceversa vorrebbe continuare così, mentre il 23 per cento non ha un’opinione in merito. ‘Riprendiamoci la Rai’ ha già  raggiunto il suo obiettivo di sensibilizzazione ora tocca alle istituzioni del Paese fare la loro parte”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi