EDITORIA: ORFINI, DIMISSIONI MALINCONICO FERMANO CONFRONTO RIFORMA

(AGI) – Roma, 12 gen. – “Le dimissioni del sottosegretario all’editoria Carlo Malinconico hanno interrotto un confronto ben avviato sulla riforma dell’intero sistema. Speriamo sia sostituito quanto prima e che si possa riprendere da dove abbiamo interrotto, senza ripartire da zero”. Lo sostiene Matteo Orfini, della segreteria nazionale del Pd. “Non abbiamo la percezione – ha riconosciuto Orfini – che il governo abbia particolare attenzione, in questo momento soprattutto, per occuparsi di editoria. Ma non dobbiamo perdere l’occasione dell’apertura sulla riforma della Rai per proporre una discussione complessiva del sistema dell’editoria”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi