TLC

12 gennaio 2012 | 18:02

Liberalizzazioni/ Confindustria Digitale:Bene segnalazione Agcom

Parisi: tlc più potente motore di sviluppo

Roma, 12 gen. (TMNews) – L’invito dell`Agcom ad adottare l’Agenda digitale in Italia, “è un passaggio istituzionale importante che vede il nostro completo appoggio, trovandosi in piena sintonia con le proposte che Confindustria Digitale sta presentando in questi giorni al Governo e agli enti locali per accelerare la la crescita e modernizzazione del Paese”. È quanto afferma Stefano Parisi, presidente di Confindustria Digitale, la nuova federazione che riunisce le imprese dell`Ict in Italia, commentando la segnalazione che l`Autorità  per le comunicazioni ha inviato oggi a Governo e Parlamento. “Le tecnologie digitali sono oggi il più potente motore di sviluppo e ci aspettiamo che lo sviluppo dell`economia digitale e la penetrazione di internet in Italia diventi al più presto una priorità  del programma di Governo”, continua Parisi. Secondo Parisi “appare condivisibile la proposta di cabina di regia che riunisca i principali attori istituzionali interessati alla digitalizzazione”. Confindustria Digitale si augura che il Governo presti quanto prima ascolto alle segnalazioni dell’Agcom e “si propone come partner di questo processo, offrendo un pacchetto di proposte con cui viene delineato un percorso concreto di azioni legislative e interventi mirati a imprimere rapidi cambiamenti sui settori fondamentali della scuola, la sanità , altri servizi della Pubblica amministrazione, l’e-commerce e lo start up di nuove imprese”.