GOVERNO: IPOTESI PELUFFO IN POLE PER DELEGHE EDITORIA

(ANSA) – ROMA, 12 GEN – Sembra prendere sempre più corpo l’ipotesi dell’assegnazione delle deleghe all’Editoria, rimaste senza titolare dopo le dimissioni di Carlo Malinconico, all’attuale sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Informazione e alla Comunicazione Paolo Peluffo. La soluzione interna, che potrebbe anche essere temporanea, potrebbe far breccia anche per i tempi celeri che garantirebbe. Non è escluso quindi che la partita venga chiusa già  nelle prossime ore. Nelle ultime ore era circolato anche il nome del commissario Agcom Sebastiano Sortino, eletto alla Camera in quota Pd, ma, secondo quanto riferiscono fonti di Montecitorio, una sua eventuale nomina avrebbe potuto trovare l’opposizione del centrodestra. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi