TV: CNU, GARANTIRE OPERATIVITA’ COMITATO MEDIA E MINORI

(AGI) – Roma, 13 gen. – Riprendere tempestivamente l’attivita’ di tutela dei minori nelle trasmissioni televisive. Lo chiede il Consiglio Nazionale degli Utenti presso l’Autorita’ per le Garanzie nelle Comunicazioni, appoggiando la richiesta del presidente del Comitato Media e Minori, Franco Mugerli, al ministro Corrado Passera, competente sulla materia. L’attivita’ del Comitato Media e Minori e’ infatti ad oggi congelata per decadenza del mandato di molti componenti. Il Consiglio Nazionale degli Utenti si affianca dunque al Comitato Media e minori per chiedere a Passera di procedere al rinnovo con urgenza dell’organismo, che attualmente non e’ in grado di riunirsi e di far fronte alla quotidianita’ delle segnalazioni collegate alla programmazione televisiva. La “sospensione dell’attivita’ del Comitato Media e minori”, afferma il presidente del Consiglio Nazionale degli Utenti, Luca Borgomeo, “non puo’ non avere effetti negativi sulla gia’ precaria e non del tutto efficace tutela dei minori, spesso esposti ai pericoli e ai danni di molti programmi televisivi”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi