RAI: CASO MEOCCI; SALTA LA DEPOSIZIONE, MULTA A PETRUCCIOLI

(AGI) – Roma, 13 gen. – L’ex presidente della Rai, Claudio Petruccioli, e’ stato multato di 500 euro dal tribunale di Roma perche’ la sua testimonianza in aula, prevista per questa mattina, e’ saltata per la terza volta di seguito. A disporre la sanzione sono stati i giudici della prima sezione penale che stanno processando per abuso d’ufficio continuato ed aggravato i cinque consiglieri del cda dell’azienda di viale Mazzini (Angelo Petroni, Giovanna Bianchi Clerici, Marco Staderini, Gennaro Malgieri e Giuliano Urbani), che nell’agosto del 2005 votarono a favore della nomina di Alfredo Meocci a direttore generale. Meocci lascio’ poi quell’incarico per incompatibilita’ ma la sua nomina, secondo la procura, fu viziata da irregolarita’ perche’ l’ex dg era stato commissario presso l’Authority per le comunicazioni e non avrebbe potuto assumere quel ruolo. I giudici hanno rinviato il dibattimento al 15 febbraio prossimo nella speranza che Petruccioli, regolarmente citato dal pubblico ministero, decida di presentarsi in udienza. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Liberare le frequenze sopra i 700 Mhz entro il 2020 dai segnali tv. Le mosse dell’Unione Europea per apire il mercato al 5G