New media

13 gennaio 2012 | 17:21

Tv/ Rupert Murdoch e il declino di Myspace

Il tycoon su Twitter: “NewsCorp ha fallito con il social network”

Milano, 13 gen. (TMNews) – Rupert Murdoch ammette che la sua azienda News Corporation ha mandato in malora Myspace. Il gruppo dell’imprenditore australiano aveva comprato il sito di social network nel 2005 per 580 milioni di dollari per poi rivenderlo lo scorso anno al network Specific Media per 35 milioni, meno di un decimo di quanto lo aveva pagato. Parlando dal suo nuovo account di Twitter, il tycoon ha ammesso che la sua società  ha fallito con Myspace in ogni modo possibile ma ha imparato molte dispendiose lezioni.

La Specific Media ha nel cantante e attore Justin Timberlake una delle principali forze creative del network. La star americana ha fatto sapere che sta prendendo in considerazione l’ipotesi di creare un “Myspace talent contest” e che sta lavorando al lancio di Myspace tv.  ”Il nuovo progetto – ha detto Timberlake – porterà  la televisione  e l’intrattenimento a un nuovo livello, rendendo migliore l’esperienza dei social network”.