Editoria, Televisione

16 gennaio 2012 | 11:10

NAVE COSTA: TV,INTERESSE DEL PUBBLICO PER DIRETTE E SPECIALI

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – In una giornata segnata dalla tragedia dell’Isola del Giglio, quasi 1,5 milioni di persone hanno scelto di seguire ieri in prime time il TgLa7 Speciale, dedicato al naufragio della nave Costa Concordia: in media gli spettatori sono stati 1 milione 465 mila, pari al 5.38% di share (con un picco del 6.92% e di quasi 1,9 milioni). Le edizioni straordinarie del Tg1 sono state seguite alle ore 12.30 da 3 milioni 63 mila spettatori (22.49%) e alle 16.00 da 2 milioni 790 mila spettatori (19.67%); 1 milione 520 mila spettatori, invece, per il Tg3 Speciale con uno share dell’11.41%. Per quanto riguarda i tg Mediaset, le edizioni straordinarie del Tg5 hanno avuto alle 15.30 2 milioni 448 mila spettatori con il 15.92%, alle 18.39 2 milioni 515 mila con il 15.32; quelle di Studio Aperto hanno fatto segnare alle 16.31 944 mila spettatori con il 7.04% e alle 17.26 1 milione 192 mila con il 9.09%. A dimostrazione dell’interesse del pubblico per la tragedia della Costa Concordia, in generale tutti i tg hanno avuto ieri buoni ascolti. Alle 20 il Tg1 ha fatto segnare 5 milioni 724 mila spettatori con il 22.86%, il Tg5 5 milioni 543 mila con il 22.16%, il Tg La7 1 milione 804 mila con il 7.16%. Mediaset sottolinea anche i risultati di Studio Aperto, che alle 12.25 è stato seguito da 2 milioni 990 mila spettatori pari al 20.35% e alle 18.30 da 2 milioni 224 mila con il 13.33%. Su La7 il tg delle 7.30 ha fatto registrare il 6.32%; quello delle 13.30 ha ottenuto il 5.50% con 1 milione 179 mila spettatori. (ANSA).