RAI: MERLO, SI’ A RIFORMA MA IN PARLAMENTO E SENZA FURBIZIE

(AGI) – Roma, 17 gen. – Si ‘ alla riforma della Rai, ma da farsi attraverso il passaggio parlamentare e “senza furbizie”. Lo dice Giorgio Merlo, parlamentare del Pd e vice presidente della commissione di Vigilanza. “Che la riforma dell’assetto di governo della Rai vada fatta al piu’ presto e’ indubbio – dice Merlo – Come e’ pacifico che di questa vicenda se ne deve occupare il Parlamento. E, infine, e’ altresi’ indubbio che qualsiasi riforma non puo’ prevedere la liquidazione del servizio pubblico attraverso la privatizzazione o, peggio ancora, il commissariamento. Tre punti che e’ bene sottolineare 3 volte per evitare furbizie, superficialita’ e giochi poco chiari”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Liberare le frequenze sopra i 700 Mhz entro il 2020 dai segnali tv. Le mosse dell’Unione Europea per apire il mercato al 5G