Editoria: in 3* trim 2011 -0,5% a/a imprese settore in Lombardia

MILANO (MF-DJ)–Sono 5.652 le imprese lombarde che si occupano di libri, giornali e carta stampata, tra attivita’ editoriali e commerciali, per un settore sostanzialmente stabile a livello regionale (-0,5% a/a).

E’ quanto emerge da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano su dati del registro imprese aggiornati al 3* trim. 2010 e 2011. Secondo lo studio, la Lombardia rappresenta un quinto del totale nazionale (oltre 32.200 imprese), ed e’ la prima regione in Italia del settore. Lombardo quasi il 32% del settore della stampa italiana, circa il 25% delle attivita’ dedicate all’edizione di libri e il 21,4% delle agenzie di distribuzione.

Tra le province lombarde guida Milano (2.621 imprese, 46,4%) seguita da Brescia (562, 9,9%) e Bergamo (504, 8,9%). La crescita maggiore in un anno si registra nella provincia di Monza e Brianza (+3%), seguita da Lecco (+2,2%) e Sondrio (+1,5%). Il capoluogo lombardo e’ anche la seconda provincia italiana per numero di attivita’ connesse al settore della carta stampata, graduatoria guidata da Roma (2.843 imprese).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari