Tlc: Calabro’, Italia lontana dai traguardi 2020

ASCA) – Roma, 18 gen – ”Siamo lontani dai traguardi del 2020. Ci sono ombre e qualche luce in un contesto complessivamente ancora troppo tiepido verso il digitale”. E’ la fotografia scattata dal presidente dell’Agcom, Corrado Calabrò, in un’audizione alla Commissione Trasporti della Camera, sulle prospettive delle reti di telecomunicazione di nuova generazione in relazione ai traguardi fissati dall’agenda digitale europea. Secondo Calabrò’, in Italia spicca in particolar modo ”la contrapposizione tra lo sviluppo del mobile e lo stallo del fisso: un quadro asimmetrico in cui si assiste ad una forte contrazione delle linee fisse e ad una crescita esponenziale di quelle mobili”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci