TLC

18 gennaio 2012 | 15:55

Tlc: Calabro’, operatori con freno a mano tirato su Ngn

ROMA (MF-DJ)–Per la diffusione della banda ultralarga “i principali operatori avanzano ancora con il freno a mano tirato”.
Lo ha detto durante un’audizione alla Camera il presidente dell’Autorita’ per le Tlc, Corrado Calabro’, aggiungendo che sul fronte privato “le esperienze piu’ interessanti a livello territoriale riguardano l’utilizzo di infrastrutture esistenti, anche non di Tlc (Metroweb) e le iniziative di alcuni amministrazioni locali”.
“In un momento di transizione come questo – ha precisato – connotato da una marcata sensibilita’ per i temi dello sviluppo, i ruoli dell’Esecutivo che ha la responsabilita’ per la politica industriale e del regolatore sono complementari, e una stretta collaborazione e’ necessaria. Vanno dunque salutati positivamente i passi avanti dall’attuale Governo – con il quale e’ iniziata un’interessante interazione – per la diffusione della banda ultra larga”, ha concluso Calabro’.