Televisione

18 gennaio 2012 | 16:36

Rai: Lei; e’ azienda sana, mantiene livelli occupazionali

ROMA (MF-DJ)–”La Rai e’ un’azienda sana: quest’anno dopo 5 anni in perdita l’azienda tornera’ a chiudere in positivo il conto economico”. Lo annuncia il direttore generale della Rai, Lorenza Lei, nel corso di un’audizione in Commissione Bicamerale di Vigilanza.
“La Rai – osserva il d.g. – in questi anni ha affrontato con risorse proprie ingenti investimenti per la transizione al digitale e una crisi del mercato pubblicitario mantenendo la leadership negli ascolti televisivi generalisti e conquistando la leadership nella nuova offerta digitale”.
Lei spiega che l’azienda mantiene i livelli occupazionali: “a differenza di altri servizi pubblici europei rai non e’ ricorsa alla leva della riduzione del personale per finanziare gli investimenti per il Digitale Televisivo Terrestre e per la relativa nuova offerta”. L’obiettivo della Rai e’ quello di “mantenere i livelli occupazionali in un’ottica di costo del lavoro che sia maggiormente coerente con le dinamiche del mercato in cui operiamo”. Il personale dell’azienda a livello di organici e’ rimasto “sostanzialmente stabile” negli ultimi 10 anni: circa 11.500 unita’.