INTERNET: USA; LEGGE ANTI-PIRATERIA SLITTA A FEBBRAIO

(ANSA) – NEW YORK, 18 GEN – L’esame della controversa legge contro la prateria online al Congresso americano dovrebbe riprendere non prima di febbraio. Lo ha affermato il deputato texano Lamar Smith, uno dei firmatari del Sopa (Stop Online Piracy Act) e presidente della commissione parlamentare che sta esaminando il provvedimento. L’iter della proposta – che nelle intenzioni dei promotori si sarebbe dovuto chiudere in questi giorni – subisce dunque una frenata, forse anche a causa della protesta senza precedenti inscenata sul web da molti dei siti più cliccati negli Usa e al mondo, come Wikipedia, Google e Facebook.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti