RAI: VERRO “MI DEDICHERO’ SOLO ALL’AZIENDA”

ROMA (ITALPRESS) – “Nell’attesa che si svolgano le procedure previste dal Comitato per le incompatibilita’ e in considerazione che i tempi istituzionali previsti porteranno per un breve periodo a sovrapporre il mio incarico di parlamentare a quello di Consigliere di Amministrazione della Rai, desidero comunicare che in tutto questo arco di tempo mi asterro’ dal prendere parte ai lavori parlamentari, sia in Aula che nelle Commissioni, e che mi dedichero’, come fatto negli ultimi tre anni, esclusivamente al servizio pubblico radiotelevisivo”. E’ quanto si legge in una nota del consigliere Rai Antonio Verro che aggiunge: “Desidero sottolineare che non ci sono norme o regole che me lo impongano e che si tratta di una decisione puramente personale che, anche se per un lasso di tempo molto breve, ho ritenuto, in nome della trasparenza, comunque doverosa.  Una scelta serena e convinta, fatta nel rispetto della prassi e delle regole istituzionali ma presa anche per tutelare l’azienda e il suo vertice da attacchi e polemiche del tutto strumentali.  La RAI e i dipendenti del servizio pubblico, specialmente in un momento cosi’ delicato, meriterebbero dalla politica un’attenzione diversa e, al riguardo, riterrei auspicabile che in Parlamento si dia inizio quanto prima ad una riflessione comune sul futuro del suo sistema di governance”.  (ITALPRESS).
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi