EDITORIA: GIULIETTI-VITA, DECINE TESTATE STANNO PER CHIUDERE

(ANSA) – ROMA, 19 GEN – “La commissione cultura della Camera alla unanimità  ha chiesto al governo di rispettare gli impegni assunti in materia di fondi per la editoria e la emittenza. La commissione ha anche ribadito la disponibilità  a votare subito i nuovi pi rigorosi criteri per la distribuzione dei fondi medesimi. Questa disponibilità  riguarda, come il governo ben sa, sia la Camera sia il Senato”. Lo dichiarano Beppe Giulietti, portavoce di Art.21 e Vincenzo Vita, senatore Pd. “Quello che non si può fare – proseguono i parlamentari – é fingere di non sapere che nel frattempo stanno già  per chiudere decine di testate e di emittenti, e tra queste nessuna di quelle finte. Dal momento che il governo, sino a questo momento, non ha ancora inserito nelle liberalizzazioni alcuna misura concreta per liberalizzare anche il settore dei media, non vorremmo che, per la ennesima volta, i muscoli venissero mostrati solo a chi ha il torto di avere un editore con il nome e cognome sbagliato”. “Ci auguriamo – conclude la nota – che tutte le piazze mediatiche vogliano dare spazio alla protesta di tanti giornalisti che hanno sempre dato la loro attiva solidarietà  a tutte le iniziative contro ogni forma di bavaglio e di censura”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari