Televisione

20 gennaio 2012 | 11:28

RAI: CDA, LA PROSSIMA SETTIMANA IL NODO DIREZIONE TG1

OK A VICEDIREZIONI TG2, VERRO NON PARTECIPA A LAVORI CAMERA

(ANSA) – ROMA, 19 GEN – Sarà  affrontato nel consiglio di amministrazione in programma la prossima settimana il tema della direzione del Tg1 e della Tgr. E’ quanto emerso nel cda di Viale Mazzini che – secondo quanto si apprende – non avrebbe però approfondito l’argomento. La direzione di Alberto Maccari, che ha usufruito di una proroga del contratto avendo raggiunto i requisiti per il pensionamento, scade il 31 gennaio prossimo ed il cda della prossima settimana è l’ultima occasione utile per decidere quale soluzione adottare. L’ipotesi che circola con più insistenza è al momento quella di una conferma di Maccari, eventualmente solo per il Tg1 e non per la Tgr e fino alla scadenza del cda il 28 marzo prossimo. Non è escluso però che il dg Lorenza Lei tenti la strada di una soluzione definitiva. Via libera invece alle vicedirezioni del Tg2 con sette voti a favore, il no di Angelo Maria Petroni e l’assenza di Giovanna Bianchi Clerici. Confermati i tre vicedirettori attuali Rocco Tolfa, Carlo Pilieci e Ida Colucci. Torna Stefano Marroni ed arriva Giovanni Alibrandi. Nel prossimo cda dovrebbe anche essere affrontato il tema delle assunzioni e delle spese decise dal dg nell’ultimo periodo, oggetto ieri di uno scambio di lettere tra la stessa Lei e il consigliere Nino Rizzo Nervo, che aveva già  spedito due lettere per chiedere chiarimenti. Il consigliere Antonio Verro, sulla recente nomina a deputato, ha inoltre ribadito in cda quanto reso noto con un comunicato: in attesa di decidere quale dei due incarichi mantenere (avrà  un mese di tempo dalla comunicazione sull’incompatibilità  da parte della Giunta per le elezioni) si asterrà  dal prendere parte ai lavori parlamentari e si dedicherà  solo all’azienda. Non si attenuano però le richieste del centrosinistra, che invita Verro a prendere una decisione in tempi rapidi. Rinviata inoltre l’audizione del direttore di Rai1 Mauro Mazza e del direttore di Rai Fiction Fabrizio Del Noce, così come la discussione sul piano di produzione della fiction per il 2012. (ANSA).