Gb/ Autorizzati spot radio e tv per cliniche che praticano aborto

La nuova norma entrerà  in vigore il 30 aprile

Roma, 21 gen. (TMNews) – Le cliniche private che forniscono servizi per la gravidanza, compreso l’aborto, potranno farsi pubblicità  su radio e  tv. E’ quanto prevede la normativa approvata nel Regno Unito che entrerà  in vigore il prossimo 30 aprile.  Stando a quanto precisato dalla Bbc, le leggi oggi in vigore consentono solo alle organizzazioni senza fini di lucro di ricorrere a  televisione e radio per pubblicizzare i servizi di pianificazione familiare. Ieri, la Broadcast Committee of Advertising Practice (BCAP) ha decretato invece che non c’è motivo di escludere le cliniche commerciali, aggiungendo che saranno autorizzati solo spot non dannosi, offensivi o ingannevoli.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi