EUTELIA: CONTI (UGL), CLOUD FACCIA UN PASSO INDIETRO

(AGI) – Roma, 20 gen – “Giudichiamo negativamente il piano di acquisizione presentato della Cloud Italia srl: l’azienda ha annunciato infatti di voler assumere solo 230 dei 365 lavoratori della ex Eutelia. Questo non lo possiamo accettare”.  E’ quanto afferma il segretario nazionale dell’Ugl Telecomunicazioni, Stefano Conti, commentando l’esito del tavolo di confronto presso il ministero dello Sviluppo Economico, relativo alla procedura di trasferimento di ramo d’azienda in amministrazione straordinaria di Eutelia.  “Se qualcuno crede che i lavoratori di Eutelia siano solamente dei numeri che servono a far quadrare i conti – sottolinea il dirigente sindacale – ricordiamo che ci sono 135 lavoratori che rischiano di non aver alcuna prospettiva di continuita’ lavorativa nel prossimo futuro”. “Auspichiamo -conclude – che al prossimo incontro l’azienda faccia un passo indietro. Nel frattempo, l’Ugl mettera’ in campo ogni iniziativa necessaria al fine di tutelare tutti i lavoratori che da troppo tempo ormai vivono senza certezze”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari