EDITORIA: “LA CRONACA”, SOSPESE LE EDIZIONI DI CREMONA E PIACENZA

(AGI) – Cremona, 22 gen. – I quotidiani “La Cronaca di Cremona” e “La Cronaca di Piacenza” non sono piu’ in edicola per crisi di liquidita’, in quanto i fondi statali 2010 sono stati assegnati ma non ancora erogati. Su entrambi i quotidiani, pero’, pende un’inchiesta della magistratura per truffa ai danni dello Stato aperta nel 2010 dalla guardia di finanza. Secondo l’accusa, la cooperativa avrebbe gonfiato le fatture per ottenere maggiori contributi dallo Stato. In merito, i giornalisti, i collaboratori e i poligrafici hanno diffuso un comunicato nel quale spiegano la loro verita’. “Riteniamo”, si legge nella nota, “che la vicenda giudiziaria nella quale la cooperativa e’ implicata abbia nuociuto pesantemente sulla decisione della banca di formalizzare la cessione di credito che avrebbe dovuto anticipare i fondi statali”. La pubblicazione del quotidiano e’ sospesa a tempo indeterminato. “I lavoratori che oggi rischiano un lungo periodo senza stipendio e prospettive ribadiscono che sono parte offesa e vittime di una cattiva gestione durata anni che ha portato la testata a queste drammatiche conseguenze”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari