Editoria/ Italia ospite d’onore alla Fiera del libro di Calcutta

Lorenzon (Aie): E’ l’occasione per presentare la nostra editoria

Roma, 23 gen. (TMNews) – L’Italia sarà  paese ospite d’onore alla 36ma edizione della Fiera internazionale del libro di Calcutta, la più importante manifestazione del settore editoriale in India, in programma dal 25 gennaio al 5 febbraio. La presenza italiana, curata dalle istituzioni italiane locali – il Consolato Italiano a Calcutta e l`Ambasciata d`Italia a New Delhi -, prevede la realizzazione di uno spazio espositivo, un intenso programma di appuntamenti culturali e un’area incontri che vedranno la presenza di autori come Dacia Maraini, Alessandro Baricco, Beppe Severgnini e Valerio Massimo Manfredi, ma anche come Angela Staude Terzani e Sandra Petrignani. L’Associazione italiana editori (Aie) organizzerà , a completamento dell`iniziativa, una missione di alcune case editrici, grazie anche al contributo del ministero degli Esteri e alla collaborazione dell’ex-Ice Ufficio di New Delhi. “L’obiettivo – ha spiegato il direttore di Aie Alfieri Lorenzon, che guiderà  la delegazione editoriale – è capire quali sono i segmenti editoriali in cui l’editoria italiana potrebbe avere maggiori possibilità  di successo. La Fiera di Calcutta sarà  infatti l’occasione per presentare per la prima volta in modo istituzionale la nostra editoria”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari