New media

24 gennaio 2012 | 13:18

Papa: anche Twitter può portare messaggi profondi

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 24 gen – Anche dei brevi ‘tweet’ possono comunicare un messaggio ”profondo”, purche’ chi ‘twitta’ coltivi la propria ”interiorita”’: parola di papa Benedetto XVI, il cui messaggio per la prossima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali che si celebrera’ il 20 maggio e’ stato diffuso questa mattina. Il messaggio e’ dedicato al tema ”Silenzio e parola: cammino di evangelizzazione”. ”Sono da considerare con interesse – scrive il pontefice – le varie forme di siti, applicazioni e reti sociali che possono aiutare l’uomo di oggi a vivere momenti di riflessione e di autentica domanda, ma anche a trovare spazi di silenzio, occasioni di preghiera, meditazione o condivisione della Parola di Dio”. ”Nella essenzialita’ di brevi messaggi – aggiunge il pontefice -, spesso non piu’ lunghi di un versetto biblico, si possono esprimere pensieri profondi se ciascuno non trascura di coltivare la propria interiorita”’. ”Non c’e’ da stupirsi – conclude – se, nelle diverse tradizioni religiose, la solitudine e il silenzio siano spazi privilegiati per aiutare le persone a ritrovare se stesse e quella Verita’ che da’ senso a tutte le cose”.