Rcs: ristruttura Unidad Editorial (MF)

Un manager affidabile e di comprovata esperienza per sanare la crisi di Unidad Editorial. Un dirigente che conosce bene i gangli vitali di Rcs Mediagroup, proprietaria della casa editrice spagnola, avendo maturato un’esperienza ultradecennale in via Rizzoli, prima (dal 1996 al 2005) alla Quotidiani come managing director della Gazzetta dello Sport e del Corriere della Sera e poi alla Libri (dall’ottobre 2010) come amministratore delegato della divisione.
Il presidente Piergaetano Marchetti e l’amministratore delegato Antonello Perricone, secondo piu’ fonti contattate da MF-Milano Finanza, avrebbero individuato in Alessandro Bompieri l’uomo da inviare a Madrid a gestire la ristrutturazione della controllata che edita tra le altre testate i quotidiani El Mundo, Marca ed Expasion a fianco dell’attuale consigliere delegato Antonio Fernandez Galiano. Avviato il percorso di riorganizzazione interna e di tagli dei costi, il tema principale sul quale si stanno interrogando i vertici di Rcs in merito al futuro di Unidad Editorial riguarda la valutazione in bilancio della partecipazione: da mesi, sul mercato, si parla di una possibile revisione del valore di carico dell’asset iberico. Bompieri, che oggi come responsabile della Libri sta gestendo la valorizzazione della casa editrice Flammarion controllata al 100% dalla divisione di Rcs, dovrebbe coordinare il complesso lavoro di definizione delle strategie complessive d’intervento su Unidad Editorial.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari