Protagonisti del mese, Scelte del mese

27 gennaio 2012 | 9:27

Lo schema di Mauro: innovare

A Largo Fochetti c’è un grande e significativo agitarsi per rendere il quotidiano diretto da Ezio Mauro capace non solo di sopravvivere a una crisi che riguarda tutto il comparto editoriale ma soprattutto di far fronte alla sempre maggiore aggressività  della concorrenza del Corriere della Sera. “L’ultimo prodotto, Repubblica Sera, che coniuga l’innovazione introdotta dall’iPad con la formula tradizionale del giornale della sera, si è rivelato l’uovo di Colombo che vedrà  sicuramente modelli in altri Paesi”, dice con malcelato orgoglio il direttore Mauro. “E sia chiaro: non si tratta di una versione disarticolata di Repubblica, ma di un vero e proprio giornale serale pensato per il tablet, arricchito dalla multimedialità , con le stesse firme dell’edizione tradizionale del mattino e concepito dallo stesso gruppo dirigente. Ci sta dando parecchie soddisfazioni e stiamo ragionando altre iniziative in questa direzione per i prossimi mesi”.
Nell’anticipare le novità  per il nuovo anno il direttore di Repubblica Mauro sottolinea l’attenzione per lo sviluppo sui new media, aggiungendo subito che lo stesso impegno verrà  riservato al giornale. “Proseguiremo con lo stesso ritmo di innovazioni”, dice citando l’attività  di sviluppo che ha portato a ‘R2Cult’, a ‘R2Club’, agli inserti ‘Viaggi’ e ‘Salute’ “con il loro successo anche sul fronte pubblicitario”, e il restyling di Affari & Finanza (“Di fatto un nuovo giornale”) con i suoi recenti quaderni per aiutare a comprendere la situazione economica.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 424 – gennaio   2012