Televisione, TLC

27 gennaio 2012 | 10:27

Tv: il Tar accoglie il ricorso di Sky Italia (MF)

MILANO (MF-DJ)–Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso presentato nel 2010 da Sky Italia (controllata da News Corp, societa’ proprietaria di DowJones al provvedimento emanato dall’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni, nel quale si fissavano i criteri di assegnazione automatica dei numeri del telecomando (Lcn) per i canali della nuova piattaforma digitale terrestre.

Il provvedimento di 60 pagine, scrive MF, e’ stato depositato ieri presso il Tribunale amministrativo del Lazio e dovra’ essere visionato dai legali di tutte le parti in campo e sara’ soggetto anche alla valutazione del secondo organo di giudizio, il Consiglio di Stato. Questo perche’ con tutta probabilita’ l’Agcom impugnera’ al Consiglio di Stato la sentenza dei giudici, che annullando l’intero provvedimento dell’Authority la costringe di fatto a un nuovo regolamento sulla numerazione automatica dei canali della tv digitale terrestre, seguendo le indicazioni fornite dal Tribunale. Al Consiglio di Stato potrebbero rivolgersi anche Rai e Telecom Italia Media (La7 e Mtv), i gruppi che due anni fa si erano costituiti contro il ricorso dell’emittente di Murdoch. Mediaset, invece, non aveva preso posizione sull’argomento. Va detto che gia’ lo scorso agosto, su richiesta delle emittenti Canale 34 e Piu’ Blu Lombardia, il Tar si era pronunciato sulla delibera in questione, annullando la parte del provvedimento che assegnava i numeri dal 9 al 19 alle tv locali.