Wind: Slc-Cgil; fermata cessione rete, risultato importante

ROMA (MF-DJ)–“Con l’intesa di oggi al Ministero dello Sviluppo Economico, che prevede la sospensione del processo di esternalizzazione della rete di Wind, abbiamo colto un risultato importante: e’ la prima volta che si blocca una cessione di ramo e credo che questa sia una notizia buona per l’insieme del settore delle tlc”. Lo afferma in una nota il segretario di Slc-Cgil, Emilio Miceli. “Abbiamo contestato fin dall’inizio un cambiamento di modello che reputavamo sbagliato. Adesso nel corso delle prossime settimane -prosegue Miceli- torneremo a discutere sull’agenda digitale del paese con il Ministero dello Sviluppo Economico perche’ pensiamo che questo sia il terreno giusto per il rilancio delle Tlc e del sistema paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci