Telecom/ Telco: Minucci lascia, Rebecchini nuovo presidente

Cda odierno non ha affrontato tema rifinanziamento debito
Milano, 27 gen. (TMNews) – Clemente Rebecchini, top manager di Mediobanca, è il nuovo presidente di Telco, dopo l’uscita di Aldo Minucci, approdato di recente alla presidenza dell’Ania. Lo comunica una nota della holding azionista di riferimento di Telecom Italia – partecipata da Telefonica, Generali, Mediobanca e Intesa Sanpaolo – che oggi ha riunito il consiglio di amministrazione.”A seguito dei nuovi impegni professionali connessi alla recente nomina a presidente dell’Ania, in data odierna Aldo Minucci ha rassegnato le dimissioni dalla carica di consigliere e di presidente del cda di Telco – si legge nella nota – Il consiglio ha cooptato Massimo Perona e nominato presidente il consigliere Clemente Rebecchini”. Rebecchini è responsabile dell’area ‘Principal Investing’ di Piazzetta Cuccia. Il cda odierno di Telco, secondo quanto si apprende, non ha affrontato il tema del rifinanziamento dei 3,4 miliardi di debiti in scadenza quest’anno. Un nuovo cda dovrebbe riunirsi tra un mese. D’altronde le prime scadenze saranno solo a maggio e comunque da parte dei soci c’è, come lo è stato già  in passato, la volontà  di fare la propria parte.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci