RAI: FASANO (PDL), RIFORMA GOVERNANCE SOLO IN PARLAMENTO

(AGI) – Roma, 30 gen. – “Appello di Usigrai, Fnsi e Ordine Giornalisti a Monti per una riforma della governance Rai? Hanno sbagliato il destinatario e quindi il loro va considerato solo come una pressione, un intervento nel dibattito pubblico. Infatti sulla materia ci sono dei passaggi obbligati. Il Governo non puo’ occuparsi della riforma della Rai perche’ le sentenze della Corte Costituzionale attribuiscono al Parlamento questo compito, finche’ la Rai resta pubblica. Mi sembra strano che i giornalisti dimentichino le sentenze della Consulta. Quindi il governo, se vorra’, dovra’ presentare proposte in Parlamento”. Lo afferma il senatore Vincenzo Fasano del Popolo della Liberta’, componente della Commissione di Vigilanza sulla Rai. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi