Comunicazione

30 gennaio 2012 | 17:58

Rai: Lei; no altalenanza dati, azienda in pareggio in 2011

ROMA (MF-DJ)–”L’azienda ha raggiunto il pareggio del conto economico nel 2011 e lo ha consolidato nel budget 2012″.
Cosi’ il d.g. della Rai, Lorenza Lei, durante un’audizione in Commissione Vigilanza, precisa che “come azienda non mi risulta vi sia mai stata una altalenanza di dati, altra cosa e’ la divulgazione di notizie parziali, esposte in modo strumentale e non organico dagli organi di stampa o di controparti dell’azienda che enfatizzano un aspetto piuttosto che un altro perdendo di vista la correttezza dell’unitarieta’ del conto economico e dello stato patrimoniale”.
“Il risultato di equilibrio previsto nel budget 2012 va ricercato giorno per giorno”, sottolinea Lei ricordando che “l’indebitamento e’ in linea con la dinamica dei mercati ed e’ coperto da solide linee di credito con le banche”.
Per il d.g. dell’azienda “il tema non e’ tanto il presente, ma il prossimo futuro, dove l’azienda dovra’ effettuare investimenti per lo sviluppo sia tecnologico che editoriale investendo nuove risorse nello sviluppo del prodotto e quindi del mercato dell’audiovisivo e nella digitalizzazione delle reti e della produzione migliorando la qualita’ delle nostra emissione e delle immagini ricevute nelle case degli italiani”.