Comunicazione

31 gennaio 2012 | 11:24

Rai: lainati e De Angelis (Pdl), su Lei critiche strumentali e faziose

(ASCA) – Roma, 30 gen – ”Le critiche al direttore generale Lorenza Lei sono strumentali e dunque profondamente sbagliate”. Lo dichiarano in un comunicato comune i deputati del Pdl Giorgio Lainati e Marcello De Angelis al termine della riunione della Commissione di vigilanza Rai. ”Nel corso della seduta odierna -proseguono i due deputati- la presa di posizione del presidente Zavoli e di molti esponenti di Pd e Terzo Polo ha proposto una lettura faziosa della storia recente del servizio pubblico. Il direttore del Tg 1 Alberto Maccari nel corso di questi due mesi ha confermato di essere un giornalista equilibrato e di buon senso, realizzando un telegiornale vicino, paradossalmente, all’idea dell’onorevole Gentiloni, un format moderato, equilibrato e per molti aspetti filogovernativo. La conferma di Maccari al vertice del piu’ importante telegiornale italiano puo’ rappresentare un riconoscimento a chi, conoscendo bene la macchina del giornale, e’ tornato con umilta’ e con grande determinazione riuscendo a ottenere l’obiettivo di recuperare e consolidare gli ascolti”. ”In un momento cosi’ delicato della vita politica italiana -concludono i due deputati del Pdl- a nostro avviso e’ profondamente sbagliato trasformare la Rai in un terreno di battaglia, coinvolgendo peraltro un governo tecnico come quello presieduto da Monti, nato per impegnarsi su ben altri obiettivi”.