Cinema, Televisione

31 gennaio 2012 | 14:58

TV: SU MYA ARRIVA ‘SMASH’, SPIELBERG RACCONTA SEGRETI DI BROADWAY

(AGI) – Milano, 31 gen. – Dall’idea al debutto: un percorso lungo, dove s’incrociano i destini di piu’ persone, per un verso o per un altro con un posto nella colossale industria di Broadway. Steven Spielberg accende i riflettori sul backstage di uno spettacolo dove si muovono due autori nei panni dei protagonisti, due giovani attrici in competizione per la parte principale, un regista donnaiolo e una produttrice tenace. Tutto questo e’ ‘Smash’, ovvero la storia della nascita di un musical, serie tv a un passo dall’esordio americano (il 6 febbraio) e pronta a sbarcare anche i Italia dove andra’ in onda dal 19 febbraio su Mya (piattoforma Mediaset Premium). Sullo sfondo anche la storia di Merilyn Monroe, perche’ lo show che Julia Huston e Tom Levitt (interpretati rispettivamente da Debra Huston e Christian Borle), coadiuvati da Jack Davenport nei panni del regista Derek Wills, vogliono portare in scena e’ un racconto sulla celebre icona americana; nel plot della serie, sono Karen Caterwright (Katharine McPhee) e Ivy Lynn (Megan Hilty, uno dei volti piu’ famosi di Broadway) a contendersi la parte di Merilyn. Anche Uma Thurman sara’ della partita, con una presenza in 5 episodi della serie. La prima stagione di Smash racconta proprio le fasi preliminari della realizzazione del musical: dalla stesura della storia ai casting, dalle prove al debutto. La serie fa luce sul mondo difficile e competitivo dello spettacolo, dove si riversano anche le storie personali di ogni personaggio. Per la partenza su Mya, Mediaset rispercorrera’ quanto gia’ sperimentato con Harvard, in onda da ieri sera su Premium Crime: in occasione della prima messa in onda, Smash sara’ visibile anche in chiaro in modalita’ free view su Premium Antemprima, canale 309 del digitale terreste. “Avevo questa idea da alcuni anni – spiega Steven Spielberg, tra i produttori di Smash, nel trailer che anticipa l’uscita della serie nata in casa Showtime e finita poi alla NBC -, sono sempre stato molto interessato a quello che succede dietro le quinte di un musical e per me e’ un vero mistero cercare di capire come funziona il backstage a teatro. I coreografi si scontrano con gli sceneggiatori e gli attori sgomitano tra di loro nelle audizioni. Questo crea un mix simile a un’esplosione termonucleare che credo dia vita ad una trama perfetta per la televisione”. (AGI)