Rai: Raisi (Fli), Masi altera realta’, suo rifiuto a Sky la danneggio’

(ASCA) – Roma, 31 gen – ”A leggere le dichiarazioni rilasciate da Mauro Masi al settimanale ”Chi’, secondo le quali da direttore generale della Rai avrebbe evitato la svendita dell’azienda di viale Mazzini a Sky, sembra di trovarsi di fronte a un eccellente civil servant. In realta’ Masi distorce la realta”’. Lo afferma il capogruppo di Futuro e Liberta’ in commissione Attivita’ produttive, Enzo Raisi. ”Sky non offri’ 50 milioni di euro annui per 7 anni per comprare la Rai, che nella peggiore delle ipotesi vale almeno 2 miliardi. Piu’ semplicemente – spiega Raisi – l’ex dg rifiuto’ l’offerta di Murdoch di acquisire il diritto a trasmettere sul satellite Sky i canali di Rai Sat. Rifiutando quei soldi e regalando invece Rai Sat ad una piattaforma satellitare fatta in casa e controllata in condominio con i concorrenti di Mediaset, Masi danneggio’ le casse dell’azienda pubblica, non le aiuto’ di certo. Ad essere favorita dalla scelta fu, semmai, Mediaset”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi