Piemonte: Consiglio e Province uniti per garantire ricezione segnale Tv

(ASCA) – Torino, 20 feb – Affrontare i gravi problemi di ricezione del digitale terrestre in Piemonte e’ stato il tema centrale della riunione del consiglio di presidenza dell’unione delle Province piemontesi che si e’ svolta nella sala Marmi di Palazzo Cisterna a Torino, presieduta da Massimo Nobili (Vco). Lo comunica in una nota il consiglio regionale del Piemonte precisando che ha partecipato alla riunione anche il presidente del Corecom Piemonte Bruno Geraci, accompagnato dal commissario Ezio Ercole. ”Abbiamo deciso di sottoporre al presidente del Consiglio regionale, Valerio Cattaneo, una lettera – ha dichiarato Geraci – che dovrebbe essere sottoscritta anche dai presidenti delle Province e dal Corecom, da inviare al ministro per lo Sviluppo economico, le infrastrutture e trasporti, Corrado Passera, e ai vertici Rai per chiedere di porre fine all’emergenza che impedisce a quasi 700 mila piemontesi di accedere alle fonti tv di informazione locale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi