Milano, critico letterario Serino ritorna libero

Fermo convalidato ma revocati i domiciliari
Milano, 2 mar. (TMNews) – E’ tornato in libertà  il critico letterario Gianpaolo Serino arrestato ieri pomeriggio per estorsione perché avrebbe, secondo l’accusa, preso 4mila euro da una sua collaboratrice minacciando di inserire sul web foto per lei compromettenti. Il giudice dei processi per direttissima oggi ha convalidato il fermo ma ha revocato i domiciliari. Serino parlando con i giornalisti ha spiegato che si trattava di soldi che lui aveva prestato alla sua collaboratrice e che c’era stato solo un litigio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi