News Corp: Murdoch incontra premier Erdogan per asset turchi

ISTANBUL (MF-DJ)–Rupert Murdoch, presidente di News Corp., nel quadro di un’offerta per gli asset media del gruppo turco Calik Holding, incontrera’ oggi il primo ministro turco ad Ankara.
Il primo ministro Recep Tayyip Erdogan incontrera’ Murdoch alle 15h30, ha riferito il portavoce senza soffermarsi sugli argomenti che verranno trattati.
A gennaio News Corp ha valutato un’offerta per Sabah-Atv, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal.
News Corp e’ tra la gamma di grandi societa’ occidentali dei settori media e private equity candidate alla corsa per l’acquisto del secondo maggiore gruppo di media della Turchia.
Il processo di vendita, che apre le porte ad uno dei maggiori mercati in via di sviluppo del mondo, ha gia’ attirato l’interesse di una serie di candidati inclusi il colosso statunitense Time Warner e la societa’ di private equity TPG Capital.
Il valore di Sabah-Atv e’ stato stimato tra i 700 mln usd e 1 mld usd, hanno riferito fonti esperte sulla vicenda, e la presenza di un altro candidato come News Corp potrebbe fare salire la portata dell’accordo nella fascia alta del range o al di sopra.
Calik ha acquistato Sabah-ATV dallo Stato turco per 1,25 mld usd nel 2008. Il Ceo della societa’ e’ Berat Albayrak, sposato con la figlia del primo ministro Erdogan nel 2004. Il fratello di Albayrak gestisce la divisione media di Calik.
Un ipotetico successo della vendita di Sabah-ATV ad un gruppo occidentale attivo nei media o ad una societa’ di private equity avrebbe un effetto benefico sul panorama dei media turchi che a detta di alcuni analisti non sarebbero indipendenti.
News Corp societa’ proprietaria di Dow Jones & Co che insieme a Class E. controlla quest’agenzia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi