Rcs/ Corsa a quattro per rilevare l’editore francese Flammarion

Afp: mercoledì le offerte in Mediobanca
Milano, 5 mar. (TMNews) – Quattro editori francesi sono interessati a rilevare Flammarion, la quarta casa editrice francese controllata dal 2000 al 100% da Rcs MediaGroup. E’ quanto riferisce Afp, che cita una fonte vicina al dossier secondo la quale mercoledì vanno depositate le offerte in Mediobanca, socia ed in questo caso advisor del gruppo editoriale.
Secondo la stessa fonte, i quattro editori che hanno messo gli occhi su Flammarion sono: Gallimard, Editis (gruppo spagnolo Planeta), La Martinière e Média Participations.
Lo scorso 19 gennaio, dopo una riunione del Comitato esecutivo, Rcs ha comunicato che avrebbe proceduto con un “mandato per lo svolgimento di una preliminare attività  di ampia ricognizione circa la sussistenza di manifestazioni d`interesse in merito ad asset che non fossero ritenuti strettamente ricompresi nel core business (inclusa Flammarion) e ad asset non strategici”.
La casa editrice del ‘Corriere della Sera’ ha chiuso il 2011 con un indebitamento di 938 milioni, stando ai dati preliminari diffusi il 13 febbraio, quando il gruppo ha previsto, sulla base dei dati disponibili, una svalutazione della controllata spagnola Unidad editorial per 300 milioni. I dati definitivi saranno esaminati dal Cda del 16 marzo.
La stampa francese ha dato molto risalto all’interessamento per Flammariom da parte del big francese dell’editoria Gallimard ipotizzando, senza conferme, un valore per la casa editrice controllata da Rcs di circa 200 milioni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari