Apple: sussidiaria Microsoft cita in giudizio societa’ (stampa)

SAN FRANCISCO (MF-DJ)–Una sussidiaria della societa’ che condivide i ricavi sulle licenze delle patenti con Microsoft Corp. ha citato Apple Inc. per una violazione, aggiungendo l’ennesimo anello della catena dell’attuale guerra sulle proprieta’ intellettuali tra i giganti della tecnologia.
E’ quanto si legge sul Wall Street Journal.
La lussemburghese Core Wireless Licensing S.a.r.l. ha presentato un’istanza la scorsa settimana accusato Apple di aver infranto otto patenti relative alle comunicazioni wireless in diverse versioni dell’iPhone e dell’iPad.
Core Wireless richiede al gruppo di Cupertino il pagamento dei danni e delle royalty per “ciascun prodotto venduto da Apple in futuro che viola gli accordi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi