USA: AVEVA DATO DELLA SGUALDRINA A STUDENTESSA, SPONSOR IN FUGA

(AGI/AFP) – Washington, 5 mar. – L’aver dato della sgualdrina e della prostituta a una studentessa di legge durante un dibattito radiofonico e’ costato caro a Rush Limbaugh e all’emittente radiofonica di destra che ospita il suo show. Diversi sponsor hanno, infatti, comunicato alla radio che non faranno piu’ pubblicita’ durante la trasmissione dell’opinionista, il noto e seguito “The Rush Limbaugh Show”, che detiene il piu’ alto indice d’ascolto tra oltre 600 stazioni radio americane. Significativo il commento al riguardo di American Online (Aol), il piu’ grande internet service provider del mondo: “Per AOL, uno dei valori fondamentali e’ quello di agire con integrita’; per questo riteniamo che i commenti del signor Limbaugh non siano in linea con i nostri valori”. A nulla sono valse le scuse che Limbaugh ha offerto alla studentessa di giurisprudenza della Georgetown University, Sandra Fluke, e che la donna non ha accettato. Con Aol hanno abbandonato la trasmissione anche ProFlowers, Quicken Loans, Sleep Train e Sleep Number, Citrix Systems, Carbonite e LegalZoom. Limbaugh, nel corso di una puntata del suo show aveva dato della sgualdrina e prostituta alla Fluke, dopo che la studentessa era intervenuta davanti a una commissione parlamentare per dire che sarebbe giusto che il sistema sanitario fornisse il rimborso dei contraccettivi. L’opinionista aveva duramente attaccato e insultato la donna, dicendo che, di fatto, chiedeva di essere pagata per fare sesso. L’opinionista, vista la fuga degli sponsor, si era scusato nel corso del fine settimana, ed e’ tornato a scusarsi oggi dicendo agli ascoltatori che chiamare la Fluke “una sgualdrina e una prostituta” non e’ stato appropriato e, dunque “mi scuso sinceramente con mrs. Fluke – ha detto – per averla definita tale”. La Fluke, tuttavia, comparendo nel programma “The View” di ABC, ha replicato che le scuse di Limbaugh non valgono nulla “soprattutto se dettate dalla fuga degli sponsor”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai