UE: SPOT “RAZZISTA” SU SITO, COMMISSIONE RITIRA VIDEO E SI SCUSA

(AGI) – Bruxelles, 6 mar. – La Commissione Ue ha ritirato dal suo sito l’ultimo video della DG allargamento, che aveva provocato un’ondata di proteste “online” perche’ accusato di razzismo. Il video si ispirava al celebre film Kill Bill: una ragazza dai tratti europei, vestita con una tutina gialla come la vendicatrice Uma Thurman nella pellicola di Quentin Tarantino, affronta una serie di guerrieri “extraeuropei”. In una nota, il direttore generale Stefano Sannino spiega che il video clip era rivolto a un pubblico di giovani sensibili ai temi trattati nei film di arti marziali e ai videogiochi, per interessarli alla politica europea dell’allargamento. “Il video non voleva assolutamente essere razzista e ovviamenti siamo spiacenti che sia stato percepito in questo modo. Chiediamo scusa a chiunque si sia sentito offeso. Viste queste polemiche, abbiamo deciso di interrompere immediatamente la campagna e di ritirare il video”, si legge nella dichiarazione di Sannino. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro