Comunicazione

07 marzo 2012 | 10:37

Editoria/ Anci Rivista cambia look per i suoi 55 anni

Magazine dei comuni italiani festeggia con nuova veste grafica
Roma, 7 mar. (TMNews) – Valorizzare l’incessante arricchimento di notizie, riordinando le rubriche e offrendo, allo stesso tempo, maggior risalto alle immagini: con questo spirito Anci Rivista, nella sua nuova cadenza bimestrale, ha inaugurato il suo 55esimo anno di vita. Il restyling del magazine dell’Associazione nazionale comuni italiani è stato affidato a Sergio Carravetta di “La Grille”, che ha fornito una veste grafica contemporanea nel rispetto delle tradizioni della rivista dei sindaci e delle amministrazioni locali. “Abbiamo riorganizzato l’intero impianto del magazine – ha detto il designer – mantenendo la tradizionale scansione cromatica e lavorando per rendere più fruibile e immediatamente identificabile il contenuto di ogni sezione”.
Il primo numero del 2012 si apre con un’intervista al presidente Anci, Graziano Delrio, a introdurre uno speciale di oltre 30 pagine sugli italiani del XXI secolo, a cavallo fra mutamenti sociali e del tessuto urbano. “Siamo riusciti grazie a un robusto lavoro sulla griglia – ha spiegato Carravetta – a inserire con grande fluidità  nuove sezioni, come quella sull’arte, nel palinsesto usuale di Anci Rivista e particolare attenzione è stata data alla rinnovata tipografia: lo storico Din – ha concluso – è stato affiancato dal moderno Flama di Mario Feliciano per i titoli, mentre per i testi ci siamo orientati sul versatile e leggibile Pratt di Nick Shinn”.