Turchia/ Anonymous attacca sito internet del primo ministro

Addetti sicurezza informatica allertati immediatamente
Roma, 7 mar. (TMNews) – Il gruppo di hacker Anonymous ha attaccato il sito internet ufficiale del primo ministero turco. Lo scrive oggi il sito internet del quotidiano Hurriyet. Gli hacker hanno tentato di accedere a documenti ufficiali e alla corrispondenza, ma è stato loro impedito dal “firewall” del sistema, che ha allertato i funzionari addetti alla sicurezza informatica di un’intrusione illecita. Cinque esperti hanno attivato un meccanismo di difesa che, a dire di Hurriyet, ha sconfitto l’attacco.
Le origine degli attacchi è stata individuata in Virginia, Usa, e in Cina.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi