New media

08 marzo 2012 | 9:50

Apple: presentato nuovo iPad (stampa)

MILANO (MF-DJ)–Nel continuo tentativo di rimanere in testa nel mercato tecnologico Apple ha presentato il nuovo iPad, dotato di un display piu’ nitido e di maggiore velocita’ di comunicazione. E’ quanto si legge sul Wall Street Journal.
Nel corso dell’evento di San Francisco, il Chief Executive Officer di Apple, Tim Cook, e i suoi hanno presentato la terza versione del tablet, chiamato semplicemente “il nuovo iPad” piuttosto che con un nome specifico. Il dispositivo sara’ disponibile a partire dal 16 marzo in Usa e altri 10 Paesi.
Leggermente piu’ sottile e pesante, il tablet appare molto simile all’iPad 2. Il dispositivo ha gli stessi prezzi del fratello maggiore: 499 usd per la versione Wi-Fi o 629 usd per il modello che possiede anche la connessione come i cellulari. Il nuovo iPad avra’ la stessa velocita’ wireless di un 4G, che e’ 10 volte piu’ veloce della 3G dell’iPad 2.
Piuttosto che abbassare il prezzo dell’ultima creazione per competere in maniera piu’ diretta con le rivali come Amazon.com e Barnes and Noble, Apple continua ad affidarsi su una varieta’ di innovazioni tecnologiche per attirare i clienti.
Le caratteristiche principali del nuovo iPad includono uno schermo ad alta risoluzione, il supporto per la tecnologica 4G conosciuta come lte e un microprocessore con una grafica piu’ potente che contribuisce a rendere i videogiochi piu’ realistici.
Apple abbassera’ il prezzo dell’iPad 2 a 399 usd, nel tentativo di espandersi sul mercato. Cosi’ come l’iPad 2, il nuovo tablet sara’ venduto da Verizon Wireless e AT&T.
La nuova creazione e’ un elemento chiave per la stesura del prossimo capitolo della storia di Apple e consentira’ al gruppo di accaparrarsi un controllo maggiore delle attivita’ che si possono svolgere attraverso le tecnologie digitali. Da societa’ produttrice di computer che ha reinventato i lettori musicali digitali e i telefoni cellulari, Apple e’ ora descritta, dai suoi manager, come un produttore di dispositivi digitali di importanza notevole per la vita dei consumatori, messaggio questo che Tim Cook ha ribadito diverse volte ieri.

Tim Cook, 51 anni, ha aperto l’evento parlando “dell’era post-pc” e del dominio della sua societa’ in essa, sottolineando la sua gamma di prodotti: iPod, iPhone e iPad. “Il computer non e’ piu’ il centro del mondo digitale ma e’ piuttosto solo uno strumento”, ha affermato il Ceo.

L’evento ha segnato il lancio del primo prodotto dalla morte del co-fondatore Steve Jobs e il secondo da quando, lo scorso agosto, Cook e’ stato nominato Ceo del gruppo. Come l’ultimo iPhone presentato a ottobre,le innovazioni del nuovo iPad sono piu’ che altro nel software e Apple ha dovuto mostrare la loro natura.

à” da sottolineare la risoluzione del display del nuovo iPad, dotata del quadruplo dei pixel dell’iPad 2 e l’alta definizione dei servizi tv. Il vicepresidente senior Phil Schiller ha sfoggiato la velocita’ wireless 4G mostrando foto su uno schermo gigante caricandole rapidamente in posta elettronica e una clip video che si avvia velocemente senza aver bisogno di caricarsi.
I consumatori e gli analisti sono apparsi impressionati dalle migliorie del dispositivo e credono che il nuovo iPad si vendera’ bene. Gene Munster, analista di Piper Jaffray ha definito le innovazioni “significative” e ha spiegato che esse aiuteranno il gruppo a solidificare ulteriormente la propria leadership sul mercato.
Il prezzo azionario dell’azienda ha altalenato guadagni e perdite non appena i dettagli del nuovo iPad sono stati annunciati, prima di chiudere la giornata a 530,69 usd, in rialzo di 0,43 usd.
Durante l’evento, Apple ha inoltre riferito che, sempre il 16 marzo, sara’ messa in vendita una nuova versione del dispositivo Apple tv da 99 usd, dotato di una maggiore risoluzione. Il prodotto, che consente di trasporre i video dalla rete sui televisori tradizionali, appare inoltre con una nuova interfaccia e permette di sincronizzare film acquistati da iTunes sui dispositivi Apple.
Dalla sua introduzione nel 2010, l’iPad e i prodotti e i servizi ad esso legati hanno dato un grosso contributo al successo della societa’, che ha piu’ che raddoppiato le vendite dei suoi dispositivi a 15,4 mln di unita’ nel trimestre che si e’ chiuso a dicembre. Malgrado le numerose rivali, Apple continua a dominare il mercato dei tablet, avendo venduto finora oltre 50 mln di iPad.
Invece, rivali come Dell e Hewlett-Packard hanno ritirato i loro tablet da alcuni mercati e attendono una nuova versione del sistema operativo di Microsoft Windows prima di far debuttare i loro ultimi modelli.
Sebbene i nuovi dispositivi a sistema operativo Android di Google, come il Kindle Fire di Amazon.com da 199 usd siano stati aggiornati costantemente, le vendite sono state “modeste” spiega Toni Sacconaghi, analista di Sanford C. Bernstein & Co. La concorrenza all’iPad ha finora “mancato di fortuna”.